Escursione in montagna? Partite con una buona colazione!

Finalmente siamo arrivati a Malè, ormai nostra metà fissa per le vacanze in montagna e siamo pronti per le escursioni con Franco e Sara, titolari dell’ hotel Henriette.

Ma come prepararsi dal punto di vista nutrizionale per un camminata in montagna?

Durante l’attività fisica consumiamo più calorie e questo vale ancora di più in montagna dove il nostro metabolismo aumenta a causa di diversi fattori. Che sia una camminata per famiglie o un’escursione più impegnativa dobbiamo partire con una giusta dose di energia. Quindi bisogna fare il carico di nutrienti con una abbondante colazione. Quali sono le caratteristiche?

Abbiamo bisogno di una buona dose di proteine  (ad esempio uova, formaggi, prosciutto, grano saraceno…) che  ci darà senso di sazietà per lungo tempo e manterrà in buono stato i nostri muscoli.

Non dovranno mancare dei grassi buoni (come la frutta secca) per ritardare la stanchezza muscolare ed infine godiamoci una porzione di zuccheri complessi (cereali integrali, frutta, miele…), il nostro carburante. Vediamo degli esempi:

yogurt intero con cereali integrali, miele,  frutta secca e 1 frutto

due uova strapazzate, pane integrale o ai cereali o di grano saraceno, 1 frutto

torta di grano saraceno e carote, macedonia di frutta e noci

Fondamentale: ricordatevi di idratarvi bene. non deve mai mancare l’ acqua e se il percorso e particolarmente lungo o impegnativo portate con voi della frutta secca o della frutta disidratata per evitare cali di energia e avere lo sprint finale per arrivare in vetta.

Buona camminata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *